Tra i servizi offerti da FutureLife troviamo la ventiloterapia, che l'azienda di assistenza domiciliare svolge nel Lazio, in Abruzzo, in Sicilia e in Sardegna. 
La ventiloterapia viene impiegata nel trattamento dell’insufficienza respiratoria, che si manifesta quando l’apparato respiratorio, costituito da vie aeree, muscoli respiratori e parenchima polmonare, non è in grado di assicurare una sufficiente ossigenazione del sangue.

Per queste ragioni si ricorre alla ventiloterapia, attraverso l’uso di un dispositivo medico che assiste artificialmente la respirazione con lo scopo di aumentare i livelli di ossigeno nel sangue e ridurre l’anidride carbonica sostenendo il lavoro dei muscoli respiratori. In caso di pazienti impossibilitati a muoversi, si ricorre all’assistenza respiratoria domiciliare, dove appunto la terapia viene svolta direttamente al domicilio del paziente.
FutureLife si occupa di fornire direttamente al domicilio dell’assistito, l’attrezzatura necessaria – in questo caso il ventilatore – alla terapia e l’assistenza tecnica di personale specializzato e specifico per la terapia.

Lo scopo principale di un respiratore è quello di aiutare o sostituire del tutto i muscoli respiratori, riducendo il consumo di ossigeno e l’eliminazione dell’anidride carbonica.

La ventiloterapia viene adottata in caso di alcune patologie, anche gravi, come ad esempio asma, insufficienza respiratoria acuta, insufficienza respiratoria cronica, ipertensione polmonare arteriosa, distrofie muscolari, miopatie, obesità, SLA.

Esistono due tipi di ventilazione: 

  • La ventilazione meccanica - quando i muscoli impiegati nella respirazione (torace, collo, spalle, addome) sono indeboliti e respirare diventa difficile o addirittura impossibile. In questo caso l’attività di questi muscoli può essere sostituita parzialmente o completamente dall’utilizzo del ventilatore.
  • La ventilazione a pressione positiva - il ventilatore esercita a livello delle vie aeree una pressione maggiore rispetto a quella atmosferica permettendo all’aria di arrivare ai polmoni.

Tra i due tipi di ventilazione, sicuramente la ventilazione a pressione positiva è quella più diffusa a domicilio.
Un servizio di assistenza respiratoria domiciliare efficiente che FutureLife mette a disposizione dei pazienti con gravi difficoltà respiratorie.